Etichettatura degli pneumatici

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici

ETICHETTA UE DEI PNEUMATICI 2021

Informazioni sul nuovo regolamento UE

L’Unione europea introduce un nuovo schema di etichettatura per i pneumatici che entrerà in vigore il 1° maggio 2021.

Etichettatura dei pneumatici

Il sistema di etichettatura dei pneumatici dell’Unione europea fornisce ai clienti informazioni utili, tra cui dati importanti su prestazioni, efficienza energetica e compatibilità ambientale.

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici

Regolamento UE sull’etichettatura dei pneumatici

Il sistema di etichettatura dei pneumatici dell’Unione europea è uno standard che fornisce ai clienti informazioni utili per verificare le caratteristiche dei pneumatici prima dell’acquisto. Hankook consegue l’obiettivo di soddisfare i clienti e proteggere l’ambiente con prodotti eco-compatibili, a risparmio energetico ed elevate prestazioni.

Hankook opera intensamente per fornire informazioni utili ai clienti adottando il regolamento sull’etichettatura dei pneumatici.

La normativa prevede che i produttori di pneumatici dichiarino la classificazione di consumo di carburante, aderenza sul bagnato, prestazioni di rumore esterno di rotolamento per pneumatici di classe C1, C2 e C3 (ossia pneumatici principalmente montati in autovetture, veicoli commerciali leggeri e pesanti).

In passato, la mancanza di informazioni attendibili e comparabili sulle prestazioni dei pneumatici non permetteva ai clienti di tenere conto di questi elementi nella decisione di acquisto, in particolare quando si doveva sostituire un treno di penumatici.
Dal 1° novembre 2012, i dati sulle prestazioni dei pneumatici sono dichiarati presso il punto di vendita e nella documentazione tecnica promozionale come cataloghi, dépliant e marketing diretto via web.

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici

Con il regolamento UE 2020/740, che entra in vigore il 1° maggio 2021, viene implementato il design del nuovo logo. L’obiettivo è guidare un processo di trasformazione del mercato verso un pneumatico più efficiente in termini di consumo di carburante, sicuro e meno rumoroso, al di là degli standard già raggiunti.

Questo aprirà inoltre la strada a una concorrenza basata sulle prestazioni e sul prezzo del pneumatico, che a sua volta stimolerà gli investimenti nella ricerca e nello sviluppo. (Fonte: Commissione europea)

Scheda informativa del prodotto

Regolamento delegato (UE) 2020/740

Nome del fornitore o marchio commerciale Hankook
Nome commerciale o designazione commerciale Winter i*cept evo3
Identificativo del tipo di pneumatico 1026226
Designazione della misura del pneumatico 225/45R18
Indice di capacità di carico 95
Simbolo della categoria di velocità V
Categoria relativa al consumo di carburante D
Categoria relativa all’aderenza sul bagnato B
Categoria del rumore esterno di rotolamento B
Valore del rumore esterno di rotolamento 72dB
Pneumatico per condizioni di neve estreme Yes
Pneumatico da ghiaccio No
Data di avvio della produzione 34/20
Data di cessazione della produzione -
Versione da carico XL
Informazioni supplementari  

Nuovo sistema di identificazione dei pneumatici:

1. Codice QR

Il codice QR Code consente di accedere alla banca dati sui prodotti dell’UE (EPREL), dove i clienti possono consultare la scheda informativa dettagliata del prodotto.

2. Identificativo del tipo di pneumatico

Il codice identificativo del tipo di pneumatico consente una chiara identificazione del prodotto.

Criteri di etichettatura

Il sistema di etichettatura dei pneumatici dell’Unione europea è implementato secondo i criteri seguenti:

1. Consumo di carburante

Il consumo di carburante è misurato in base alla resistenza al rotolamento (RR) dei pneumatici. Si ha resistenza al rotolamento quando un oggetto rotondo, come una palla o un pneumatico, rotola su una superficie piana con un movimento continuo a velocità costante. Tale resistenza è provocata principalmente dalla deformazione dell’oggetto, dalla deformazione della superficie o da entrambe.

Tra i fattori aggiuntivi che contribuiscono si annoverano: raggio delle ruote, velocità di avanzamento, aderenza alla superficie e relativo micro-scorrimento tra le superfici di contatto. Dipende in larga misura dal materiale della ruota o del pneumatico e dal tipo di terreno.

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici
Fuel Efficiency
Rolling
Resitance
PCR (C1) LTR (C2) TBR (C3)
A RRC ≤ 6,5 RRC ≤ 5,5 RRC ≤ 4,0
B 6,6 ≤ RRC ≤ 7,7 5,6 ≤ RRC ≤ 6,7 4,1 ≤ RRC ≤ 5,0
C 7,8 ≤ RRC ≤ 9,0 6,8 ≤ RRC ≤ 8,0 5,1 ≤ RRC ≤ 6,0
D 9,1 ≤ RRC ≤ 10,5 8,1 ≤ RRC ≤ 9,0 6,1 ≤ RRC ≤ 7,0
E RRC ≥ 10,6 RRC ≥ 9,1 RRC ≥ 7,1

Cinque classi: da E (la meno efficiente) ad A (la più efficiente)

Gli effetti possono variare in funzione dei veicoli e delle condizioni di guida, ma la differenza tra la classe E e la classe A per un treno di pneumatici completo potrebbe ridurre il consumo di carburante fino al 7,5% e addirittura di più nel caso degli autocarri.

2. Aderenza sul bagnato

L’aderenza sul bagnato indica le prestazioni di frenata sul manto stradale bagnato ed è relativa alle prestazioni in termini di sicurezza dei veicoli. I pneumatici con bassa resistenza al rotolamento offrono un’elevata efficienza dei consumi, ma possono presentare problemi di sicurezza. Di fatto, i pneumatici con bassa resistenza al rotolamento offrono scarsa aderenza alla superficie stradale quando il manto stradale è bagnato. Di conseguenza, il Consiglio europeo richiede che i produttori di pneumatici forniscano informazioni sull’aderenza dei loro pneumatici (grip) quando si utilizzano i freni su fondo bagnato.

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici
Fuel Efficiency
Wet
Grip
PCR (C1) LTR (C2) TBR (C3)
A 1,55 ≤ G 1,40 ≤ G 1,25 ≤ G
B 1,40 ≤ G ≤ 1,54 1,25 ≤ G ≤ 1,39 1,10 ≤ G ≤ 1,24
C 1,25 ≤ G ≤ 1,39 1,10 ≤ G ≤ 1,24 0,95 ≤ G ≤ 1,09
D 1,10 ≤ G ≤ 1,24 0,95 ≤ G ≤ 1,09 0,80 ≤ G ≤ 0,94
E G ≤ 1,09 G ≤ 0,94 0,65 ≤ G ≤ 0,79

Cinque classi da E (spazi di frenata più lunghi) ad A (spazi di frenata più brevi)

Gli effetti possono variare in funzione dei veicoli e delle condizioni di guida, ma nel caso di frenata a fondo, la differenza tra le classi E e A per un treno di quattro pneumatici identici potrebbe comportare fino al 30% di spazio di frenata più breve (per es. per una classica autovettura che viaggia alla velocità di 80 km/h, potrebbe comportare fino a 18 m in meno di spazio di frenata).

3. Livello di rumore

I livelli del rumore esterno sono misurati in decibel (dB) e sono indicati in tre categorie (A-B-C).

Oltre alla specifica del livello di rumore in decibel (dB), un pittogramma mostra se la prestazione in termini di rumore esterno è superiore al valore limite minimo obbligatorio europeo (C = pneumatico più rumoroso), fino a 3 dB inferiore al futuro valore limite (B = livello rumore medio) o più di 3 dB inferiore al futuro valore limite (A = pneumatico a bassa rumorosità).

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici

4. Caratteristiche invernali

Hankook Tire it - Etichettatura degli pneumatici
<Aderenza sulla neve>
<Aderenza sul ghiaccio>

Se un prodotto possiede le caratteristiche per essere utilizzato in condizioni invernali, l’adesivo dell’etichetta UE riporterà un pittogramma indicante l’aderenza sulla neve. In caso di pneumatici Nordic PCR (C1), è possibile aggiungere anche un logo relativo all’aderenza sul ghiaccio.

Si noti  : i penumatici chiodati non hanno un’etichetta per pneumatico, mentre i pneumatici chiodabili che vengono venduti senza chiodi sono dotati di un’etichetta per pneumatico.

open quick menu
In alto